Archivi tag: purple

I mille volti di una donna

Ero un pò reticente a pubblicare questo post, in particolare a pubblicare il mio faccione in tutta la sua poca beltà, con i suoi mille difetti. Ma poi ho capito che se ti piacciono i trucchi non puoi esimerti dal passare sotto il giudizio universale di chi come te impazzisce per l’impiastricciamento facciale. E così ho preso il coraggio a due mani e ho fotograto gli ultime due trucchi che ho fatto.

In realtà l’obiettivo ne è che sono una donna che non ha pregiudizi nei confronti di alcunché. Mi piacciono i trucchi marroni come quelli molto colorati, amo i brillantini, i colori matt, le labbra calcate. Non penso troppo alle “regole auree” che i make up artist hanno deciso per noi, e seguo solo l’estro del momento.

Non dovremmo fermarci di fronte a nulla, men che meno dinnanzi alle barriere mentali che ci dicono di non indossare un certo colore o un certo prodotto perchè secondo qualche teoria astrusa o secondo il nostro giudizio (sempre troppo parziale e cattivo) dovrebbe starci male. Quello che ci fa stare davvero male è non sentirci a nostro agio con noi stesse, è sentirci in imbarazzo perchè in fondo ci sono cose di noi che non riusciamo proprio ad accettare. E la via migliore per non metterci a confronto con noi stesse è essere sobrie. Ecco credo che non c’è parola che tollero meno di sobrietà. Perché si porta dietro tutto il substrato di imposizioni sociali, di dettami imposti dal senso comune che nessuno dovrebbe mai accettare.

Io sono una di quelle ragazze che non trova alcun punto di forza nel suo aspetto, soprattutto nella sua faccia. Ho il naso rotto (due volte!), sono miope e ho lo strabismo di venere, ho le labbra poco armoniche e con una bella cicatrice a lato, ho cicatrici da acne e una pelle molto capricciosa e quanto mai disomogenea, piena di brufoli e imperzioni che sono impossibili da celare. Ma non importa. Io sono questo, i miei difetti raccontano la mia storia. E anche se non mi piace quasi nulla di me, non cambierei una virgola del mio aspetto.

Ora, tornando a quello che era l’idealo scopo di questo posto, torno al trucco e abbandono un pò la moralizzatrice che è in me. Il senso è che no, non mi interessa niente se il mio trucco “sembra troppo vistoso” e “non è un trucco da giorno”, o se per la sera in discoteca ho deciso di ritirare fuori la mia naked abbandonata. Ma soprattutto, come vedrete, mi interessa ancora meno arrivare a fine serata con il trucco andato per la tangente:
– Per diamine, sto correndo da un lato all’altro della città per pensare che il blush è ormai scomparso
– per diamine, sono troppo presa a bere e a scatenarmi sotto i colpi dei Cure o gruppi indie di dubbio gusto per pensare che il rossetto ha deciso di lasciare le labbra alla scoperta del resto del viso.

Face #1  la mattina, in tutto il mio rincoglionimento, sono incredibilmente attratta dai colori freddi a quanto pare. E si, nel dubbio, mi lascio guidare non poco da quello che indosso 🙂

purplecollage

Scusate le foto sfuocate, ma ho provato in tutti i modi ad aggiustarle senza esiti positivi, diciamo che spero si colga il senso dei colori.

Base
– Skin 79 Super BB
– Stay all day correttore (occhiaie) in 10 natural beige
– H&M Concealer in 12 white sand
– Nyx Twin Cake powder in CP05 beige
– Mac Pro longwear blush in Rosy outlook
– Mac Mineralize skinfinish in Sof&gentle (usato anche come punto luce sotto le sopracciglia)

Occhi

– Shiseido hydro powder eyeshadow in H6 violet visions (ombretto in crema nella vecchia versione)
– Sleek palette lagoon: night sky (su tutta la palpebra), deep water (sulla piegaI, reflection (come punto luce all’interno dell’occhio)
– Sleek palette ultra matte v2: Dune (per sfumare sopra la piega)
– Sleek palette showstoppers: au natural (ad intesificare l’angolo esterno dell’occhio)
– Kiko Metal light eyeliner in 07
– Essence multiaction mascara (rosa)

Labbra
– Kiko Smart lip pencil in 709
– Mac satin lipstick ed. Viva glam Nicky

Face #2 – a differenza della maggior parte della popolazione (credo), mi accorgo che la maggior parte dei trucchi caldi, in cui il colore predominante è il marrone (no, non chiamamoli neutri – perchè il marrone non è il nulla) li faccio di sera.

naked_collage

Si le foto sono state fatte mille ore dopo il trucco, in particolare si vede il rossetto sbavato ovunque, le sopracciglia nella loro terribile versione natural, la base andata un pò a puttane e la mia meravigliosa vestaglia da casa. 🙂

Base
– Make up forever HD foundation in n118
– Clinique all about eyes in 03 light petal (correttore per le occhiaie)
– H&M concealer in 12 white sand per le imperfezioni
– Nyx HD studio photogenic grinding powder in 01 nude
– Benefit hoola (countoring)
– Mac sheertone blush in coygirl
–  Mac Mineralize skinfinish in Sof&gentle

Occhi
– Essence I love stage eyeshadow base
– Urban Decay Naked palette: sin (su tutta la palpebra), toasted e hustle (per la piega), naked e buch (per sfumare), virgin (come punto luce)
– Essence gel eyeliner in 01 midnight in paris
– Essence i love rock eye pencil
– Rimmel Scandaleyes flex mascara

Labbra:
– Sephora nano lip liner in 20n real red
– Mac matte lipstich ed. viva glam I

Sì, era partito come un post su alcune facce del giorno, ma come sempre ho finito di parlare di tutt’altro. Accettiamoci, indossiamo ciò che ci piace. Sovvertiamo le regole che ci vorrebbero sempre carine, educate, poco chiassose (nel nostro aspetto)…tiriamo fuori tutto quello che abbiamo dentro. E facciamolo anche con il trucco. Se ci piacciono le 50 sfumature di marrone, non facciamoci pare mentale nel pensare che usiamo sempre lo stesso colore (anche se sì, lo stiamo facendo); se ci piacciono trucchi dai colori più squillanti non è mai un problema, in nessuna ora del giorno; l’eye-liner va bene anche la mattina alle 8, così come il burrocacao si può mettere per una serata. E non fidatevi di chi vi dice il contrario.

Contrassegnato da tag , , , , , ,